star trek deep space nine

motore di ricerca da webfantascienza

Star Trek - Deep Space Nine

Prodotta: 1993-1999

Stagioni: 7

Episodi: 176

Stagioni stagione 1 stagione 2 stagione 3 stagione 4 stagione 5 stagione 6 stagione 7

Vuoi Acquistare la Serie Completa? Acquista


Star Trek: Deep Space Nine è la terza serie televisiva di Star Trek. Trasmessa per la prima volta in sindacazione da Gennaio 1993 a Maggio 1999, ed è la prima serie di Star Trek non creata da Gene Roddenberry, bensì da Michael Piller. È anche l'unica serie Trek trasmessa in contemporanea con altre serie Trek per tutta la sua durata; viene infatti trasmessa contemporaneamente a Star Trek: The Next Generation dal 1993 al 1994, e a Star Trek: Voyager dal 1995 al 1999
Per la prima volta in 25 anni di storia stava per cominciare un nuovo serial nell’universo di Star Trek senza il suo creatore, Gene Roddenberry era, infatti, morto il 26.10.1991.
Il problema principale era creare qualche cosa di nuovo, non era certo possibile proporre per la terza volta le avventure di un intrepido capitano e della sua truppa alla scoperta dell’universo. Rick Berman e Michael Piller scelsero da un lato la soluzione narrativa più ovvia: ambientare la serie su una stazione spaziale; dall’altro cercarono di introdurre nella serie elementi narrativi nuovi che non avevano trovato spazio in TNG a causa dei numerosi veti che Roddenberry aveva imposto agli autori che lavoravano per lui; finalmente in Star Trek trovavano spazio trame di contenuto metafisico, senza che fosse necessaria una spiegazione pseudoscientifica e finalmente veniva abbattuto il più grande tabù gravante sulle trame di ST: i personaggi potevano avere dei forti contrasti tra di loro, potevano nascere diatribe tra i protagonisti che non fossero limitate all’arco narrativo di una puntata ed un personaggio totalmente positivo poteva improvvisamente passare dalla parte dei cattivi.
Già dopo queste brevi premesse balza all’occhio come DS9 si distacchi dalle due serie Trek che l’hanno preceduta, già da quando si sono sparse le voci che nella nuova serie l’azione non si sarebbe svolta su di una astronave bensì su una stazione spaziale lo sterminato stuolo di fan che dalla fine del 1960 seguiva Star Trek cominciò a protestare con i produttori al grido: “se non c’è una astronave ed un capitano non è Star Trek !!!”. Con la trasmissione delle prime puntate la situazione migliorò molto, ma le accuse più ricorrenti rimasero sempre quelle: è noiosa; non c’è varietà nelle situazioni; i personaggi sono troppo bellicosi; è una telenovela che invece di essere ambientata in Brasile si svolge nello Spazio; non segue lo spirito di Star Trek.
In realtà con DS9 gli autori hanno creato un qualcosa di molto diverso pur non tradendo minimamente lo spirito della saga fantascientifica migliore della televisione, calcando su alcuni elementi poco usati ed il risultato ottenuto è stato quello di un tono più cupo e grintoso rispetto a suoi predecessori con personaggi molto più aggressivi ed a tutto tondo (Kira in particolar modo, ma anche il comandante Sisko) in continua evoluzione pronti a fare la cosa che meno ci si aspetta da loro.
L’obbligo di far sviluppare l’azione in un luogo circoscritto (a parte l’escamotage del tunnel spaziale) ha, inoltre, permesso gli autori di sviluppare una serie di sotto trame (un sistema praticamente mai usato in TNG) che partono in sordina nelle prime due stagioni, esplodono improvvisamente nelle stagioni centrali e trovano la loro soluzione nelle puntate conclusive (un po’ come Babylon 5, ma in maniera molto meno curata) creando quell’effetto di maturazione degli eventi che contraddistingue una serie matura.
Ancora un elemento notevole in DS9 è la presenza di alcuni personaggi minori, spesso non totalmente positivi se non addirittura dei veri “villain”, capaci di rubare la scena ai protagonisti come mai era successo prima in Star Trek (mi riferisco in particolar modo a Garak e a Gul Dukat). Tutti questi elementi, ed altri ancora, fanno di Deep Space Nine la migliore delle serie Trek (parere personale).
Naturalmente non tutti la pensano in questo modo e tutto questo ha procurato una piccola frattura nel fandom facendo si che alcuni Trekkies si siano rifiutati di seguire questa serie con lo stesso affetto di sempre(gli stessi che hanno eletto Voyager a simbolo del ritorno degli autori della Paramount alle vere atmosfere Trek), fortunatamente chi è rimasto ed ha avuto la pazienza di sopportare le prime orrende puntate, ha visto sollevarsi velocemente la qualità di puntata in puntata.

Trama

Dopo 40 anni di occupazione da parte dei Cardassiani, il popolo Bajoriano, grazie ad una eroica resistenza, riesce finalmente a liberare il proprio pianeta. Appena insediatosi il governo provvisorio del pianeta chiede l’intervento della Federazione per aiutare Bajor, ormai allo stremo delle forze, a mantenere l’indipendenza, ricostruire la democrazia e, in un secondo tempo, ad entrare nella federazione stessa.
La Flotta Stellare decide di installare un presidio permanente vicino al pianeta e a tale scopo ricicla la stazione mineraria cardassiana “Terok Nor” orbitante intorno al pianeta (simbolo dello sfruttamento indiscriminato operato dai crudeli cardassiani) e la trasforma nella Base federale, Deep Space Nine, gestita congiuntamente dal nuovo governo provvisorio bajoriano e dalla flotta stellare. L’incandescente situazione diviene esplosiva con la scoperta da parte del nuovo comandante della stazione dell’unico tunnel spaziale stabile del Quadrante Alpha (stabile in quanto artificialmente costruito da una misteriosa razza aliena, i Profeti, che i Bajoriani, popolo profondamente spirituale, aveva fin da tempi immemorabili, considerato come Dei) capace di collegare in pochi secondi lo spazio Bajoriano con l’estremità opposta della galassia.
Da piccolo avamposto federale situato in una zona diplomaticamente calda Deep Space 9 diventa la chiave di accesso per un nuovo settore della Galassia, il Quadrante Gamma, totalmente inesplorato con le sue meraviglie ed i suoi pericoli.

Cast

sisko

Comandante Benjamin Sisko

Avery Brooks

kira nerys

Maggiore Kira Nerys

Nana Visitor

bashir

Dottor Julian Subatoi Bashir

odo

Odo

René Auberjonois

quark

Quark

Armin Shimerman

o'brian

Capo Operazioni Miles O’Brien

Colm Meaney

dax

Tenente Jadzia Dax

Terry Farrell

garak

Garak

Andrew Robinson